RE(venue) MIDA trasforma in oro la bassa stagione

La destagionalizzazione e il contributo degli hotel nella crescita di una destinazione; la razionalizzazione dei costi; vantaggi e svantaggi di gruppi e nicchie di mercato: si parla di questo e tanto altro su Media Hotel Radio

I mutamenti climatici (ma non solo) rosicchiano giorni all’alta stagione? No problem, con il Revenue Management Alberghiero si può invertire la tendenza.

In questa intervista in onda su Media Hotel Radio parliamo delle concrete opportunità legate alla destagionalizzazione.

Il primo passo devono compierlo le strutture stagionali, cominciando ad aprire qualche giorno in più. Sei poi tutte fanno lo stesso, se tutti gli hotel adeguano le loro tariffe verso il basso, molto meglio: si può condizionare la domanda.

Più benefici per tutti

Applicando il Revenue Management possono creare un flusso consistente in bassa stagione, far aumentare l’occupazione (non solo delle camere) e dare benefici a tutto l’indotto di una destinazione. Al tempo stesso si può migliorare l’organizzazione interna di un albergo, attraverso una programmazione seria che permetta di razionalizzare i costi.

E i gruppi? Beh, detto che il viaggista offre maggiori prospettive (anche perché le sue recensioni sono linfa vitale per la Brand Reputation), questi possono rappresentare un’opportunità anche in ottica revenue.

Gruppi e turismo sociale: meglio in bassa stagione

O, meglio: i gruppi possono essere importanti in bassa stagione, un po’ meno in alta stagione. Poiché rischiano di ridurre i margini di profitto: vendute individualmente, le stanze possono rendere molto di più.

Per questo è consigliabile analizzare lo storico e capire quanto danno e quanto tolgono in determinati periodi.

Anche il turismo sociale può rappresentare una buona opportunità in bassa stagione. Per un motivo semplice: è sempre meglio vendere a prezzi più bassi che avere camere invendute.

Certo, ciò può creare malumori tra gli operatori, visto che con le strutture revenue trovano prezzi bassi solo in bassa stagione e mai in alta stagione.

Ma in fondo la nostra missione è proprio questa: Revenue non significa vendere a prezzi bassi, ma al prezzo migliore possibile. Tendendo sempre alla piena occupazione delle camere.

Le nicchie: occhio alle trappole

Né giova specializzarsi in determinate nicchie di mercato. Alla lunga questa strategia può rivelarsi controproducente.

Una nicchia, infatti, può allontanarne altre. Così come il monomercato. Anche per questo il revenue guarda a un unico grande mercato.

Coprire i costi in bassa stagione

E i costi? Possono essere coperti in bassa stagione oppure bisogna rassegnarsi?

Dipende. Se ci sono “peccati originali” (ad esempio mutui troppo alti, troppo personale o altri errori di valutazione fatti a monte, ecc.) è dura ottenere risultati positivi.

Si possono limitare i danni, ma è dura andare oltre.

Quando invece ci si trova di fronte a una gestione operativa con costi finanziari e fissi razionalizzati, è possibile coprire i costi e raggiungere il Break Even.

Se questo argomento vi sta a cuore, allora vi suggerisco di ascoltare l’intervista che trovate qui sotto. Buon ascolto!

    Scriveteci. Per qualsiasi informazione o per richiedere un consulto conoscitivo.

    Vuoi fare Revenue? Qui c'è tutto quello che ti serve!
    E-BOOK
    SCARICALO GRATUITAMENTE

    REVENUE MANAGEMENT
    MIGLIORA VENDITE E PROFITTI
    SOFTWARE REVOLUTION PLUS
    RICHIEDILO E PROVALO GRATIS
    10 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE DI REVENUE MANAGEMENT
    RICHIEDICI UNO SCREENING GRATUITO DELLA TUA STRUTTURA RICETTIVA
    TOCCA CON MANO I VANTAGGI DEL NOSTRO SOFTWARE PER IL REVENUE MANAGEMENT
    E-BOOK
    SCARICALO GRATUITAMENTE
    10 COSE DA SAPERE DI REVENUE MANAGEMENT
    REVENUE MANAGEMENT
    MIGLIORA VENDITE E PROFITTI
    FAI UNO SCREENING REVENUE
    GRATUITO
    REVOLUTION PLUS
    RICHIEDILO E PROVALO GRATIS
    SCOPRI I VANTAGGI DEL NOSTRO
    SOFTWARE REVENUE MANAGEMENT